Contrattazione collettiva

Come da indicazioni del Decreto Legislativo 33/2013, e successive modificazioni/integrazioni, in questa sezione sono disponibili le informazione relative a "Contrattazione collettiva".

Riferimenti normativi: Art. 21, c. 1, - D. Lgs. n. 33/2013


Il contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) è, nel diritto pubblico italiano, un tipo di contratto di lavoro stipulato a livello nazionale con cui le organizzazioni rappresentative dei lavoratori (sindacato) e le associazioni dei datori di lavoro (o un singolo datore) predeterminano congiuntamente la disciplina dei rapporti individuali di lavoro (cosiddetta parte normativa) e dei rapporti economici (parte economica). Nel settore della pubblica amministrazione è stipulato tra le rappresentanze sindacali dei lavoratori e l'Agenzia per la rappresentanza negoziale delle pubbliche amministrazioni (ARAN), che rappresenta per legge la P.A. nella contrattazione collettiva.

Il comparto contrattuale di riferimento per il Comune è quello "Regione - Enti Locali". Essendo il Comune di Villacidro un Ente privo di dirigenza, si pubblicano i contratti collettivi di lavoro per il personale non dirigente.

 

Risorse


 

 

Data di ultima modifica: 03/12/2013

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto